ABORTO, GIULIANI (PD): DONNE NON RISPETTATE

Sezione: News

(9Colonne) Roma, 11 apr – “La denuncia del comitato europeo dei diritti sociali del consiglio d’Europa per chi si occupa di questi temi non è una sorpresa. Da anni ci battiamo per la mancata applicazione della legge 194 nel nostro Paese con relativi rischi per le donne che legittimamente scelgono di interrompere la loro gravidanza.” Così Fabrizia GIULIANI parlamentare del Pd. “Violando il principio all’autodeterminazione, faticosamente conquistato, le donne sono troppo spesso costrette a percorsi alternativi ad alto rischio, dove magicamente l’obiezione viene meno. È necessario evitare un nuovo pericoloso arretramento che colpisce inevitabilmente le categorie più deboli come le straniere e le fasce disagiate. È ora di dire basta anche alla penalizzazione dei medici che garantiscono l’applicazione della norma. Solo chi rispetta la legge – anche la 194 – rispetta le donne”. (PO / red) 111222 APR 16

I commenti sono chiusi.